Chiesa Oikos MI

Chiesa Oikos Milano

...

Leggi tutto...
Oikos Youth Group
Pregate in ogni tempo.
Questo è un tempo di grande raccolta
Italian Albanian Croatian English Filipino French German Hungarian Polish Portuguese Romanian Russian Serbian Spanish Turkish Vietnamese

Clicca su di una bandierina per la traduzione in tempo reale.

Il Vangelo di Marco e il Vangelo di Giovanni, somiglianze e differenze

 

Il vangelo secondo Giovanni, pur differenziandosi notevolmente da quelli sinottici, è un vero e proprio vangelo poiché manifesta gli stessi fondamentali caratteri dei primi tre.

Il quarto vangelo infatti non soltanto parla della stessa persona di Gesù come fanno i sinottici, ma anche lo presenta nello stesso quadro geografico e secondo lo stesso movimento e sviluppo storico dei fatti.

Giovanni, come i sinottici, conosce le tre grandi fasi che caratterizzano la vita pubblica di Gesù:

- la fase iniziale che trova il suo elemento distintivo nel battesimo del Salvatore, compiuto da Giovanni Battista;

- la fase centrale che il maestro ha dedicato interamente all’attività didattica e taumaturgica;

- la fase terminale nella quale Gesù sale a Gerusalemme dove subisce la passione e morte e dove si compie la sua resurrezione.

Nonostante questa identità strutturale in Giovanni e nei sinottici,

si notano in detti vangeli delle divergenze così vaste e profonde da farli apparire due specie di scritti in apparente contrasto tra di loro.

Le differenze fra Giovanni ed i sinottici

A parte alcuni episodi che sono narrati da tutti e quattro gli evangelisti e che presentano una somiglianza tra di loro, il lettore, anche superficiale del vangelo di Giovanni, nota subito le molteplici differenze che intercorrono tra Giovanni ed i sinottici. Vediamo perciò di esaminare attentamente e più da vicino quali sono queste differenze:

a) Il quadro geografico e cronologico

1) Secondo i dati dei vangeli sinottici il ministero pubblico di Gesù si è svolto quasi esclusivamente in Galilea. I sinottici infatti conoscono un unico viaggio di Gesù a Gerusalemme, mentre parlano di una sua breve attività didattica e taumaturgica in questa città, che si conclude ben presto con la sua morte in croce ad opera dei suoi avversari.

2) Secondo i dati del quarto vangelo, invece, Gesù ha compiuto almeno

...